VIDEOCONFERENZE OAPd

L'OAPd ha in dotazione su sistemi di Videoconferencing, il primo è attualmente presente in Sala Jappelli, il secondo storicamente collocato in Sala della Madonna. Con entrambi è possibile collegarsi in remoto con qualsiasi altra sede INAF oppure con qualsiasi altro interlocutore che utilizzi un dispositivo dalle stesse caratteristiche. Questi apparati consentono di collegarsi al sistema di videoconferenze multiple (c.d. MCU) di GARR attraverso il quale è possibile organizzare sessioni ad n partecipanti.

Sala Jappelli

La stazione LifeSize Express 220 è un set top box per videoconferenza con capacità full HD in in standard H.323 e SIP con annessa videocamera FullHD e monitor LG 42LK430A-ZG da 42'' che puo' essere utilizzato sia per comunicazioni private, sia per meeting, sia per seminari.

Franco Tinarelli dell'IRA di Bologna, ha preparato un manuale operativo (link in basso) che illustra in maniera chiara e dettagliata le procedure per accedere al sistema di videoconferenze di GARR (MCU) e prenotare una "stanza" per ospitare una sessione di videoconferenza. L'accesso a GARR puo' venire con le credenziali IDEM INAF , pertanto non e' necessaria altra registrazione.

Tutti gli apparati in dotazione alle sedi INAF rispondono ad uno standard per l'assegnazione dei nomi, per cui ognuno di essi sarà raggiungibile all'indirizzo: videoconf."dominio_sede".

Ad esempio, il nostro apparato è raggiungibile all'indirizzo videoconf.oapd.inaf.it.

Conoscere il nome dell'apparato dell'interlocutore (un po' come un numero di telefono) è utile solo per collegamenti uno a uno, ovvero quando si chiama direttamente un'altra sede, ma diventa inutile nel caso si partecipi ad una multiconferenza perché dovranno collegarsi direttamente alla MCU di GARR.

N.B. Il sistema in nostra dotazione gestisce connessioni dirette solo con un 1 altro interlocutore, quindi, se ad esempio si vuole parlare in tre, bisogna sempre appoggiarsi a GARR.

Documenti utili

Link utili:

Sala della Madonna

La stazione Vega Star Gold è un set top box per videoconferenza con capacità HD in standard H.320, H.323 e SIP con camera e monitor LCD Philips BDL 3221 V 32". Valgono le stesse considerazioni di cui sopra tenendo presente che si tratta di un sistema più datato.

Documenti utili

Questi due sistemi sono a disposizione per videoconferenze con parco partecipanti medio-ampio, ovviamente per poche persone nelle stesse Sale è possibile utilizzare dei computer con tutti i software di videoconferenza (Zoom, Adobe Connect, Google Hangout/Meet, Livestorm, Zoho Meeting, Skype for Business, Cisco Webex Meetings, ...), purché a cura dell'utenza.